facebookiso-9001linkedinlogo_oldmarchiopaypal-2paypalpinteresttwitter
Sicurezza prodotto

Aggiornamento della California Proposition 65 list

Il 19 marzo 2021 è stato pubblicato un aggiornamento della lista di sostanze identificate come cancerogene e/o tossiche per la riproduzione nel contesto del Safe Drinking Water and Toxic Enforcement Act of 1986)

Il 19 marzo 2021 il California Office of Environmental Health Hazard Assessment (OEHHA) ha pubblicato un aggiornamento della lista di sostanze identificate dallo Stato come cancerogene e/o tossiche per la riproduzione nel contesto del Safe Drinking Water and Toxic Enforcement Act of 1986 (Proposition 65).

Quali sono le modifiche?
La lista si arricchisce delle seguenti due nuove sostanze, entrambe per il pericolo di cancerogenicità:

  • Indium tin oxide (ITO), CAS 50926-11-9
  • Molybdenum trioxide, CAS 1313-27-5

Le due sostanze sono normate nell’Unione Europea?
Mentre la prima sostanza non è attualmente soggetta a delle disposizioni speciali nel territorio europeo, per la seconda risulta applicabile una classificazione armonizzata come Carc. 2, H351 ed è pertanto identificata come sospetto cancerogeno.

Quali sono i principali settori d’impiego?
Secondo quando riportato nella monografia della International Agency for Research on Cancer (IARC) Welding, Molybdenum Trioxide, and Indium Tin Oxide, Volume 118, il principale uso dell’ITO è nella produzione di film conduttivi trasparenti su pannelli di vetro o plastica destinati ad essere inclusi in dispositivi elettronici e altri prodotti, come ad esempio schermi touch screen, schermi al plasma, pannelli solari, tubi catodici.
L’ossido di molibdeno è invece primariamente impiegato nella produzione dell’acciaio. Inoltre, sono riportati usi come catalizzatore e reagente per la produzione di sali di molibdeno nonché il suo utilizzo, anche in forma nanometrica, nella produzione di pigmenti, vernici, ceramiche, smalti, grassi e lubrificanti. La sostanza ha inoltre dimostrato delle interessanti proprietà biocide.

Quali sono le tempistiche?
Come per ogni nuovo inserimento, l’obbligo di apporre il warning scatterà 12 mesi dopo l’inclusione nella lista.


Fonte: OEHHA

Come possiamo aiutarti?

Formazione

Normachem offre un ampio programma di formazione rivolto alle aziende.

Vedi tutti i corsi

Servizi

Servizi completi per valutare i rischi e massimizzare la sicurezza.

Scopri di più

Contattaci

Scrivici per avere informazioni più approfondite sui nostri servizi, corsi e convegni.

Scrivici
Top